.
Annunci online

  LaCarovana
 
Diario
 


Spunti e spuntini:

Ziyad safar bayad ta pokhte shavad khami


Anche un calcio in culo è un passo avanti

fichi colle noci

Les voyages forment la jeunesse

J'aime pas viellir mais c'est le seul moyen que j'ai trouvé pour pas mourir jeune

salciccia cruda e stracchino

Italiani, popolo di santi, navigatori e poeti... ma chissà perché, ovunque io vada mi parlano di calcio e mafia

I'm not only perfect, I'm also Serb

pane, burro e cioccolata nera grattugiata

... Il sait tout, mais il ne sait que ça...

prosciutto crudo e melone



26 gennaio 2008

Ricomincio da tre

Ricordo ora che ero solito porre in questo spazio tanto trasandato, copie delle mie lettere collettive, ad uso dei curiosi! ecco la terza


buin giorno cari amici,
vi scrivo pieno di raki, in preda alla disperazione ma contento! I contatti stanno andando avanti e probabilmente riuscirò ad fare qualcosa di decente però il primo appuntamento è stato un mezzo fallimento; problemi tecnici e imprevisti vari mi costringeranno a rifare l'intervista. Il re di Taksim, ricchione appariscente e simpaticissimo si è rivelato molto più interessante come persona che come personaggio! Purtroppo come ho detto non ho potuto riprendere tutto quello che serviva e mi sono perso due momenti stupendi, speriamo di ottenerne altri. Comunque ci ha portati in un paio di club esclusivi in uno dei quali abbiamo saltato la fila nella quale gruppi di francesi si lamentavano: "pare che non possiamo passare perché non siamo vestiti abbastanza eleganti! Ma guarda questi!" Puntando a Kardesim reduce dall'influenza e a me carico di zaino e cavalletti! Toh piglia!
E i compari del discotecaro si rivelano una congrega di curdi fans di Apo (Abdullah Ocalan per gli amici).
Stamani ero in sala prove con un gruppo di metal sinfonico e nel pomeriggio ad ascoltare ripetere dei suonatori di ney che devono esibirsi al matrimonio dove andrò domenica prossima!
Intanto il giovane attivista islamico è stato sostituito con un ricco musulmano che risulterà molto interessante!
Se riesco a liberarmi delle cretinate che faccio di continuo verrà fuori un bel documentario assai diverso dai precedenti!
Meno male ho ricuperato la salute e posso ricominciare a danneggiarmela in modo da raccogliere genuine testimonianze. Non entrerà nel documentario la mia chiacchierata col padrone di casa ma non avete idea del mondo pazzesco che è la vita su una nave! Inoltre mi è stato proposto di fare uno spettacolo di magia in un locale qua vicino... quasi quasi accetto! E al diavolo i dubbi, l'avventura sta proprio nel buttarsi nelle situazioni che si presentano!
Intanto kardesim cerca casa; io cerco di convincerlo a pigliare la baracca a Uskudar -la parte di Istanbul che più amo- ma lui teme il terremoto e altre inezie, tipo rottura della colonna fecale! Però il giardino è un grosso atout, ci puoi tenere i pavoni e le galline!
Siamo in attesa di qualche risposta, specie dal centro di cultura curdo! Intanto un commerciante del mercato delle spezie si è convinto che siamo una coppia di finocchi, perché ho detto "stavamo insieme all'università" invece di "abbiamo studiato nella stessa università"! La cosa assurda in questo paese in cui la metà della popolazione è omossessuale è che sono convinti che gli occidentali lo siano tutti!
Ora finisco il mio raki e mando a tutti voi, amici vicini (1) e lontani, un abbraccio e un bacione -specie alle bimbe, non mi hanno ancora convertito!
a presto fosse anche tra un anno





permalink | inviato da LaCarovana il 26/1/2008 alle 23:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


25 gennaio 2008

spumante e cafoni

Pace, un governo può cadere - anzi in Italia è prassi- ma lo sconforto mi viene dalle piccole cose. Non si può vedere dei parlamentari che stappano lo spumante spruzzandoselo attorno nell'aula del parlamento come fossero alla finale di formula 1. La caduta di un governo è prima di tutto una sconfitta del paese, del paese di cui sono rappresentati anche loro.
Soprattutto che razza di governanti saranno individui cosi grezzi e beceri e cafoni e bestie da esultare in questo modo burino e pesante e maleducato nel luogo che dovrebbe essere il sacrario dell'autorità?
Passi il mancato autocontrollo nei momenti d'ira (passi?) ma almeno quell'eleganza minima di "perdere con un sorriso e vincere come se vi si fosse abituati"!
Pauvres de nous




permalink | inviato da LaCarovana il 25/1/2008 alle 10:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


23 gennaio 2008

Se ne ha notizia?

Ho il vizio nei momenti in cui mi sento sfaccendato, di digitare su Google il mio nome o quello di amici e familiari per vedere cosa esce. Ho così scoperto su un blog la canzone "il Mago Baku" di Carla Boni. Mi è capitato in altri casi di sentire e trovare scritto questo nome in espressioni affini al più comune "Ma chi sono io? Mandrake?".
Siccome è dal primo dopoguerra che mio padre si esibisce col nome di Mago Baku, sono curioso di avere informazioni sui suoi omonimi! Credo esistesse un fumetto con un Mago Baku...
Grazie a chiunque ne sappia qualcosa!




permalink | inviato da LaCarovana il 23/1/2008 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno        febbraio
 

 rubriche

Diario
Per non saper né leggere, né scrivere...

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom