Blog: http://LaCarovana.ilcannocchiale.it

Ricomincio da tre

Ricordo ora che ero solito porre in questo spazio tanto trasandato, copie delle mie lettere collettive, ad uso dei curiosi! ecco la terza


buin giorno cari amici,
vi scrivo pieno di raki, in preda alla disperazione ma contento! I contatti stanno andando avanti e probabilmente riuscirò ad fare qualcosa di decente però il primo appuntamento è stato un mezzo fallimento; problemi tecnici e imprevisti vari mi costringeranno a rifare l'intervista. Il re di Taksim, ricchione appariscente e simpaticissimo si è rivelato molto più interessante come persona che come personaggio! Purtroppo come ho detto non ho potuto riprendere tutto quello che serviva e mi sono perso due momenti stupendi, speriamo di ottenerne altri. Comunque ci ha portati in un paio di club esclusivi in uno dei quali abbiamo saltato la fila nella quale gruppi di francesi si lamentavano: "pare che non possiamo passare perché non siamo vestiti abbastanza eleganti! Ma guarda questi!" Puntando a Kardesim reduce dall'influenza e a me carico di zaino e cavalletti! Toh piglia!
E i compari del discotecaro si rivelano una congrega di curdi fans di Apo (Abdullah Ocalan per gli amici).
Stamani ero in sala prove con un gruppo di metal sinfonico e nel pomeriggio ad ascoltare ripetere dei suonatori di ney che devono esibirsi al matrimonio dove andrò domenica prossima!
Intanto il giovane attivista islamico è stato sostituito con un ricco musulmano che risulterà molto interessante!
Se riesco a liberarmi delle cretinate che faccio di continuo verrà fuori un bel documentario assai diverso dai precedenti!
Meno male ho ricuperato la salute e posso ricominciare a danneggiarmela in modo da raccogliere genuine testimonianze. Non entrerà nel documentario la mia chiacchierata col padrone di casa ma non avete idea del mondo pazzesco che è la vita su una nave! Inoltre mi è stato proposto di fare uno spettacolo di magia in un locale qua vicino... quasi quasi accetto! E al diavolo i dubbi, l'avventura sta proprio nel buttarsi nelle situazioni che si presentano!
Intanto kardesim cerca casa; io cerco di convincerlo a pigliare la baracca a Uskudar -la parte di Istanbul che più amo- ma lui teme il terremoto e altre inezie, tipo rottura della colonna fecale! Però il giardino è un grosso atout, ci puoi tenere i pavoni e le galline!
Siamo in attesa di qualche risposta, specie dal centro di cultura curdo! Intanto un commerciante del mercato delle spezie si è convinto che siamo una coppia di finocchi, perché ho detto "stavamo insieme all'università" invece di "abbiamo studiato nella stessa università"! La cosa assurda in questo paese in cui la metà della popolazione è omossessuale è che sono convinti che gli occidentali lo siano tutti!
Ora finisco il mio raki e mando a tutti voi, amici vicini (1) e lontani, un abbraccio e un bacione -specie alle bimbe, non mi hanno ancora convertito!
a presto fosse anche tra un anno


Pubblicato il 26/1/2008 alle 23.21 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web